Pornhub: attacco hacker a danno di milioni di utenti

Pornhub: attacco hacker a danno di milioni di utenti

Milioni di utenti di Pornhub - il più popolare sito porno al mondo - sono stati interessati da un attacco informatico il cui scopo era installare sui loro pc, attraverso una pubblicità ingannevole, un malware (un programma fatto per danneggiare un computer o violarne la sicurezza).

Secondo i ricercatori informatici, quindi, questo malware può aver colpito un gran numero di utenti: basti pensare che l'utenza del sito porno Pornhub è di circa 26 milioni di utenti.

Già, perché il famoso sito Pornhub (non fate finta di non conoscerlo) ha scoperto di essere sotto attacco malware per 1 anno. A marzo è stata tra le piattaforme Usa che hanno adottato il protocollo 'https' per proteggere l'identità degli utenti. È chiaro che accedere ad un database di utenti come quello reso disponibile da Pornhub, apre agli hacker un potenziale di guadagno elevatissimo.

Se entrare su qualsiasi sito "per adulti" è sempre una mossa pericolosa, essendo risaputo che proprio questi siti sono i preferiti da hacker e malintenzionati per infettare i pc dei malcapitati, a quanto pare per un anno intero per Pornhub malware per milioni di utenti sembra siano stati confermati, almeno stando ad un'agenzia di sicurezza informatica. rischio. Lo ha scritto il Guardian, riportando informazioni comunicate da Proofpoint, una società che si occupa di sicurezza su internet. Il malvertising di KovCoreG invitava al download e all'installazione di un "aggiornamento critico" per il browser, con tanto di messaggi personalizzati per gli utenti di Microsoft Edge, Mozilla Firefox e Google Chrome; ovviamente, all'apertura degli script seguiva piuttosto l'installazione di malware e la compromissione del sistema.