Napoli, Sarri: "Noi bravi a reagire. Milik? Era molto impaurito..."

Napoli, Sarri:

"Sono molto più arrabbiato per il gol subito, in una manifestazione dove può risultare decisiva la differenza reti non si concede un gol così alla fine".

Loro sono una squadra che se ha spazio a disposizione può giocarsela. Mai un clamore, mai qualcosa fuori posto, i panni sporchi si lavano in casa propria.

Sarri sulla crisi del Feyenoord: "Nell'ultima partita, nonostante la sconfitta, hanno giocato bene".

Al termine dei novanta minuti, Dries Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: "Oggi era molto importante perché avevamo perso la prima, sono molto importanti questi tre punti". Non è possibile che le Nazionali si prendano per 33 giorni su 90 i giocatori durante una stagione. "Se la Spal è giocherà così per tutto l'anno, questo sarà un campo difficile". "Infine, non è che non sono felice, abbiamo vinto e conquistato tre punti importanti, ma il gol preso mi ha tolto soddisfazione". Non è giusto che un giocatore che costa un milione di euro al mese vada via dieci giorni in un mese per giocare con Gibilterra e Malta.

"Ci ha fatto dispiacere, ci siamo rimasti male". Sarri non sposa in pieno la linea di De Laurentiis che vorrebbe un taglio delle squadre di serie A: "Un campionato a 18 squadre - dice - riduce le partite ma toglie anche il sogno a tante città e riduce il numero di potenziali appassionati di calcio nel lungo periodo". Le nazionali vanno completamente riformate.

Ha fatto un'ottima partita. Io li esorto sempre a non calciare la palla ma poi ci vuole un limite. In questo caso ricredermi è stato per me come una manna dal cielo.

"Vlad sta abbastanza bene". Con la sua "ciurma" il timoniere dei partenopei ha costruito una corazzata che esprime uno dei più bei giochi d'Europa. Una lussazione alla spalla e un colpo al piede. "Il flessore non gli dava buone sensazioni ed era rischioso farlo giocare". "Stiamo migliorando tanto e siamo contenti".

"Hamsik mi sembra decisamente in crescita. Spero ci sia un'accelerazione".