Milan, senti Di Canio: "Borini? Buon giocatore… per non retrocedere"

Milan, senti Di Canio:

È il caso di Paolo Di Canio che dagli studi di Sky lancia una bordata al suo ex giocatore Fabio Borini - l'opinionista ha allenato l'esterno italiano nel Sunderland nel 2013 - arrivato in rossonero per circa 6 milioni di euro.

L'ex Liverpool si sta sacrificando per il bene della squadra, nonostante la sua posizione naturale sia un po' più avanzata, in zona goal per intenderci. Non l'ho sentito negli ultimi tempi ma immagino abbia detto subito sì a Montella: "per giocare andrebbe anche in porta".

Secondo Di Canio, Borini non sarebbe molto utile quando si parla di obiettivi maggiori: "Ho molte perplessità sul fatto che possa essere decisivo per altre circostanze. Al Sunderland lottava per non retrocedere, ora si ritrova titolare nel Milan". Attualmente il rendimento in Serie A è negativo con una fantamedia voto di 5.62.