Milan-Juventus, Allegri: "Higuain tra i migliori al mondo"

Milan-Juventus, Allegri:

"Higuain? Ho solamente detto che doveva trovare la condizione migliore, si è allenato molto bene durante la sosta e questo gli ha fatto bene".

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha commentato così il successo nella tana del Milan ai microfoni di Premium Sport: "La squadra ha gestito bene la palla, ci sono stati errori tecnici perché spesso abbiamo giocato ad un metro quando potevamo giocarla". Questa sera serviva una prova di forza, è una gara che fa storia a sé per la tradizione e la rivalità tra le due società. "Giocare a San Siro non è semplice, Milan-Juve sono sempre equilibrate, i ragazzi hanno dimostrato che sono di un certo spessore e ci tengono a vincere il settimo scudetto". Poi la partita è cambiata, la squadra ha allungato la traiettoria di passaggi.

Higuain ha fatto una bella partita, questa però non deve essere la sua migliore con la Juve perché martedì ci dobbiamo andare a prendere la qualificazione a Lisbona per concentrarci poi in campionato. I primi dieci minuti eravamo poco reattivi mentre il Milan è stato bravo a pressarci alto. "Pjanic? Oggi ha sbagliato qualche pallone di troppo e mi ha fatto arrabbiare, uno come lui dovrebbe sbagliare un solo pallone a partita". Parole arrivate dopo la serata del The Best Fifa Awards, nella quale il giocatore ha ricevuto il premio per esser stato inserito nella formazione ideale della scorsa stagione.