M5S: "Sicure le altre statue di Fischer?"

M5S:

Hanno retto ben meno del previsto le due grandi statue-candela di Urs Fischer piazzate all'ingresso di Palazzo Vecchio: una delle due è crollata in avanti oggi, 5 ottobre, verso le 19.15.

L'esposizione prevedeva che la statua in cera, accesa all'interno, si sarebbero sciolte lentamente per tutta la durata della mostra, che termina a gennaio.

"Abbiamo appreso che una delle statue di cera presenti sull'arengario di Palazzo Vecchio è caduta, per fortuna, senza ferire nessuno, e ce ne rallegriamo". Sul posto sono intervenuti vigili urbani e forze di polizia.

"Nel frattempo- conclude la capogruppo M5S Silvia Noferi - scherzi a parte, inoltreremo interrogazione per lunedì prossimo per chiedere in consiglio comunale quali documentazioni relative alla sicurezza sono state fornite dall'artista e chi risponde in caso di danni a persone o cose". La rimozione della statua caduta e la sistemazione dell'Arengario avverrà già nelle prossime ore.