La Lazio travolge il Cagliari. All'Olimpico finisce 3-0

La Lazio travolge il Cagliari. All'Olimpico finisce 3-0

Per la Lazio un 3-0 abbastanza comodo, anche se sull'1-0 e' stato annullato un gol a Farias, via Var, per un fuorigioco che non sembra esserci.

Diego Lopez, tecnico del Cagliari questa sera alla prima sulla sua nuova panchina, ha parlato a Premium Sport al termine della sconfitta rimediata sul campo della Lazio: "Sappiamo che la Lazio è forte e in salute ma penso che nei primi minuti ci hanno intimoriti, poi però la partita l'abbiamo fatta". I sardi perdono ancora, per quarta volta consecutiva.

E martedì l'esonero di Massimo Rastelli.

Nel secondo tempo al 4′ tris Lazio da punizione. Il pericolo serve da sveglia ai capitolini, e poco prima dell'intervallo arriva il raddoppio: Lulic mette in mezzo per Marusic che di sponda premia l'inserimento del solito Immobile, il quale ovviamente non fallisce l'appuntamento con la doppietta.

Va sottolineato, comunque, nonostante il risultato, una prestazione degna di nota con una squadra cagliaritana che, sopratutto nella seconda frazione di gioco, ha avuto oltre che l'atteggiamnto tattico propositivo, diverse occasioni in area di rigore. I biancazzurri, lo si vede a ogni turno, giocano tutti, corrono tutti, si vengono incontro, sanno tutti che cosa devono fare e lo fanno. Che al 74′ riesce a sfruttare una palla sporcata da Strakosha sulla traversa ma la rete viene giustamente annullata per fuorigioco evidente. Cagliari che subisce il colpo e si rifugia negli spogliatoi per riorganizzare le idee. Se Lotito non si fosse inventato questo escamotage, la terza squadra della classifica avrebbe festeggiato con pochi, pochissimi intimi.

Dopo mezza dozzina di minuti di schermaglie, con Sau e Luis Alberto che cercando di farsi sotto, al 7' la Lazio è già in vantaggio: come già a Torino Immobile si guadagna un rigore facendosi atterrare dal portiere Crosta e come a Torino trasforma. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Mauricio, Di Gennaro, Jordao, Nani. (Rafael, Daga, Cabras, Capuano, Ceppitelli, Cigarini, Giannetti). All.

NOTE: Ammoniti: Leiva (L), Andreolli (C), Dessena (C), Farias (C).