Incubo per una paziente al risveglio dall'anestesia: abusata dal barelliere

Incubo per una paziente al risveglio dall'anestesia: abusata dal barelliere

Stando al racconto della paziente, una giovane donna straniera, il barelliere mentre era ancora sotto l'effetto dell'anestesia le avrebbe ripetutamente palpeggiato le parti intime nonostante lei cercasse di lamentarsi e di reagire. Dopo questa prima violenza, durante il trasferimento dalla "sala del risveglio" alla sua camera lo stesso barelliere, approfittando di essere solo con la sua vittima nell'ascensore, si sarebbe riproposto con gli stessi squallidi toccamenti. La donna una volta sveglia ha raccontato quanto successo alle compagne di stanza. Le altre pazienti accanto a lei hanno cercato di consolarla e la ragazza ha cercato di spiegare loro in inglese quello che era accaduto: "old man, bad man" ha detto.

Arrivata in stanza, la giovane appena il 66enne se ne è andato è scoppiata in un pianto a dirotto.

L'ordinanza di custodia cautelare è stata notificata dai Carabinieri della Compagnia di Riccione. L'uomo è accusato di violenza sessuale aggravata.