Immatricolazioni auto in crescita dell'8% a settembre

Immatricolazioni auto in crescita dell'8% a settembre

"Tuttavia - ha aggiunto Crisci- dobbiamo rilevare che il fenomeno delle autoimmatricolazioni, finalizzate a sostenere le quote di mercato, comincia ad acquisire contorni importanti, rendendo più complesso il dimensionare correttamente le previsioni per il 2018".

Le immatricolazioni di auto in Italia a settembre hanno segnato un rialzo a singola cifra, con Fiat Chrysler (Fca) che fa meno bene del mercato. Nel progressivo annuo, l'aumento è dell'8,9% rispetto allo stesso periodo del 2016 con una quota stabile al 29%.

Nei nove mesi dell'anno sono state vendute 1.533.710 vetture, il 9% in più su base annua.

Lancia ha immatricolato circa 4.700 unità, raggiungendo una quota di mercato del 2,8%.

(Teleborsa) - Ancora in salita il mercato dell'auto nel mese di settembre. Nel mese di settembre il brand Jeep aumenta le immatricolazioni del 44,3% e ottiene una quota del 3,1% (la più alta mai ottenuta), grazie non solo alla Renegade.

Nello stesso periodo sono stati registrati quasi 369mila trasferimenti di proprietà di auto usate, con un calo del 6% rispetto a settembre 2016. Lo stesso andamento si registra anche nel progressivo dei primi nove mesi, con oltre 35 mila unità registrate e una quota del 2,3%.