Giornata mondiale delle bambine: in Italia 5.383 minori vittime di reato

Giornata mondiale delle bambine: in Italia 5.383 minori vittime di reato

La onlus internazionale che segue diversi progetti di sostegno ai bambini, ha pubblicato il dossier "La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo" relativo all'anno 2016 (risulta in fase di pubblicazione quello del 2017) dal quale è emerso che 44 milioni di bambine al di sotto dei 14 anni hanno subito mutilazioni genitali.

Piccole vittime che in prevalenza sono femmine.

. Avvenimenti tragici che il più delle volte si inseriscono nella drammatica sequela dei femminicidi. Ogni anno sono 16 milioni le nuove baby spose, molte delle quali diventano mamme quando ancora il loro corpo non può sopportarlo: le gravidanze precoci causano ogni anno 70.000 morti fra le ragazze tra 15 e 19 anni.

L'allarme sul fenomeno viene dagli ultimi dati Interforze del 2016, elaborati nel Dossier della Campagna Indifesa di Terre des Hommes (6/a edizione) presentato alla presenza del Presidente del Senato Pietro Grasso.

Mercoledì 11 ottobre Terre des Hommes, avvalendosi dell'impegno e della professionalità dell'associazione di promozione sociale Kreattiva e della collaborazione di Radio Uniba, promuove una maratona radiofonica in piazza Cesare Battisti, che dalle ore 9 alle 13 vedrà il coinvolgimento delle redazioni di web radio scolastiche, di rappresentanti istituzionali, della società civile e, soprattutto, delle ragazze e dei ragazzi che frequentano le scuole baresi.

In Italia quasi mille minori ogni anno sono vittime di abusi sessuali: circa 2 bambini ogni giorno.

Anche la pagina facebook della Città metropolitana di Bari è stata colorata di arancione, colore simbolo della manifestazione, con linvito a stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere.