Ferrara, arrestato Anis Hannachi: fratello del terrorista dell'attacco di Marsiglia

Ferrara, arrestato Anis Hannachi: fratello del terrorista dell'attacco di Marsiglia

Anis, 25 anni, è stato bloccato in città dalla Digos di Bologna, su disposizione della procura antiterrorismo di Roma in esecuzione di un mandato di arresto europeo.

Al momento l'uomo si trova a disposizione della Procura Federale della Corte d'Appello di Bologna ed è accusato di "partecipazione ad associazione terroristica e complicità" nell'atroce delitto commesso dal fratello.

FERRARA Uno dei fratelli di Ahmed Hanachi, il killer di Marsiglia, che il primo ottobre scorso uccise due ragazze di 17 e 21 anni, è stato arrestato a Ferrara.

E' stato arrestato dalla Polizia a Ferrara il fratello di Ahmed Hannachi, l'attentatore che ha ucciso due donne a Marsiglia. Tutte domande che saranno approfondite nelle prossime ore dagli uomini dell'Antiterorrismo, scandagliando le eventuali spese effettuate con carte di credito e bancomat e analizzando le celle e i tabulati telefonici.

L'arresto è arrivato al termine di una complessa attività investigativa coordinata dal Servizio centrale per il contrasto al terrorismo esterno dell'Antiterrorismo con la collaborazione delle autorità francesi, sia a livello investigativo che giudiziario, con il coinvolgimento della Procura nazionale antimafia e antiterrorismo e della procura di Roma.

Gli accertamenti finora svolti dall'Italia su Ahmed Hannachi avrebbero accertato che l'uomo, nel periodo passato ad Aprilia con la moglie italiana, non era mai finito tra gli elenchi dei soggetti radicalizzati o sospettati di essere tali, mentre aveva dei precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio di droga. C'era anche Anis con lui a marzo?