Favignana: 3 detenuti evadono dal carcere. Sindacato: ''episodio gravissimo''

Favignana: 3 detenuti evadono dal carcere. Sindacato: ''episodio gravissimo''

Tre detenuti sono evasi nella notte dal carcere dell'isola di Favignana. Lo hanno fatto nel modo più classico, segando le sbarre della loro cella e calandosi dal muro di cinta con l'ausilio di lenzuola.

Fra i tre evasi c'è anche un ergastolano, condannato per omicidio, di cui è stato reso noto il cognome, Avolese, originario di Pachino, nel Siracusano. Poi, sempre con le stesse lenzuola, si sono calati sulla strada.

Il sindacato autonomo della polizia penitenziaria Sappe, era stato il primo a dare la notizia dell'evasione, sia pur sotto forma di indiscrezione.

Ed è dura la posizione del Sappe, che ha parlato di "un evento irresponsabile e gravissimo, per il quale sono già in corso le operazioni di polizia dei nostri agenti finalizzate a catturare gli evasi". "La sicurezza interna delle carceri - aggiunge - è stata annientata da provvedimenti scellerati".