Cuore, sacrificio e….Bocalon e la Salernitana batte la capolista Empoli!

Cuore, sacrificio e….Bocalon e la Salernitana batte la capolista Empoli!

La Salernitana piega in rimonta la capolista Empoli (2-1) all'Arechi e sale al quarto posto nella classifica di Serie B dopo le prime dodici giornate, in compagnia del Bari a quota 19 punti, a una sola lunghezza dallo stesso Empoli, ora secondo a 20 con il Frosinone e sorpassato dal Palermo a 21. Circa diecimila spettatori nello stadio cittadino, leggermente meno di quanto se ne pensava alla vigilia, a sostenere Rossi e compagni in un match dai contenuti piuttosto alti in termini di spettacolo che sarà offerto.

Forfait Sprocati dell'ultima ora con l'ex attaccante della Pro Vercelli che è costretto a mordere il freno per un problema muscolare non completamente smaltito a Novara, costringe Bollini a cambiare assetto tattico passando dal 3-4-3 di martedi scorso ad un più accorto 3-5-2 con Signorelli-Ricci-Minala cerniera di centrocampo. In difesa recupero lampo per Schiavi.

Emergenza difesa in casa Salernitana. Gli azzurri partono molto bene e riescono anche a trovare il vantaggio con una bellissima punizione di Pasqual che si va a infilare sotto al sette. Passa poco però e la Salernitana non solo pareggia, ma riesce addirittura a ribaltarla con la doppietta di Bocalon. Ciò nonostante, riescono a rendersi ugualmente pericolosi con uno strepitoso Rossi che serve un assist Bocalon, quest'ultimo appoggia all'occorrente Ricci che dai venti metri, con l'intera visuale libera, non è preciso al tiro che termina sul fondo. Il neo entrato Zajc si rende pericoloso con un tiro a giro dal limite su cui Radunovic è bravo a respingere in angolo alla sua sinistra. Neanche il tempo di prendere le misure dell'avversario che Bollini perde nei primi minuti subito due giocatori per infortunio: si tratta di Bernardini e Schiavi, rilevati nei primi 20 minuti rispettivamente da Alex e da Gatto.

Reti: Pasqual 29°, Bocalon 32° 36°. A disp. Adamonis, Asmah, Della Rocca, Odjer, Rizzo, Zito, Cicerelli, Alex, Di Roberto, Rosina, Gatto, Iliadis.

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Simic, Romagnoli (32′ st Jakupovic), Luperto; Untersee, Bennacer, Lollo, Pasqual (19′ st Zajc); Krunic; Ninkovic (15′ st Piu), Caputo.