Colosseo, dopo 40 anni riapre l'Attico. Franceschini: "Una vista incredibile"

Colosseo, dopo 40 anni riapre l'Attico. Franceschini:

Si è tenuta stamattina l'inaugurazione del nuovo percorso di visita del Colosseo a Roma: in particolare, è previsto da oggi l'accesso a un ulteriore tratto del terzo livello dell'Anfiteatro Flavio, oltre all'apertura del quarto e del quinto anello, che tornano così percorribili dopo quarant'anni (si tratta degli spazi anticamente riservati alla plebe, che avevano posti numerati in legno).

Incastrata in uno spazio intermedio tra il II e il III livello, la galleria - mai aperta al pubblico prima d'ora - svela ai visitatori i suoi preziosi intonaci bianchi con segni di colore, riportati alla luce grazie a un capillare restauro. L'illuminazione messa a punto per questo passaggio, in penombra, ricorda la fioca luce che filtrava dai lucernari aperti lungo la volta, e potenziata dalle fiaccole accese durante gli spettacoli. I blocchi di travertino riutilizzati in quell'occasione si possono ammirare lungo il percorso, insieme alle scritte realizzate con colore rosso dai cavatori del travertino, estratto nelle vicine cave di Tivoli. Le spettacolari immagini dal Colosseo a 40 metri d'altezza. La suggestione dell'imponenza del Colosseo è ancor più accentuata quando si arriva al IV e al V livello, quelli destinati alla plebe.

Il Parco Archeologico del Colosseo amplia così l'offerta di visita al monumento donato a Roma da Vespasiano e inaugurato da Tito nell'82 d.C con spettacoli durati cento giorni. "Sarà uno spettacolo indimenticabile - commenta il ministro - un'esperienza incredibile, che ogni turista porterà con sé". Propedeutica alla visita, è la mostra Colosseo. "Un'icona" ad introduzione alla storia del monumento, per raggiungere poi la sommità dell'anfiteatro. Mentre già da domani, mercoledì 4 e fino alla fine di ottobre, alle ordinarie visite guidate dei sotterranei e al piano dell'arena si aggiungerà, su richiesta, il IV e V ordine.