CagliariNews' Award: Barella il migliore col Torino

CagliariNews' Award: Barella il migliore col Torino

Il Cagliari però dimostra di potersela tranquillamente giocare mettendo in difficoltà i granata in più occasioni.

Mister Lopez propone le due punte, Pavoletti e Farias, con Joao Pedro che si muove sul centrodestra. Il Cagliari commette l'errore di abbassarsi troppo e al minuto 39 incassa l'inevitabile pareggio, con la catena Ljajic-Ansaldi che mette Iago Falque nella condizione di battere da due passi e trovare l'1-1.

Il Torino ritorna a sorridere. Il Toro si rende pericoloso per la prima volta al 10' con una punizione tagliata di Ljajic, subito dopo si sente la Maratona torna a cantare e a incitare, interrompendo l'iniziale stop del tifo.

Nel posticipo domenicale dell'11a giornata arriva una vittoria importantissima per il Torino, che supera in rimonta per 2-1 il Cagliari. Ma al 30' è Barella a portare in vantaggio i rossoblu. Alla mezz'ora, però, la ormai classica bambola difensiva consente a Farias di involarsi indisturbato e poi imbeccare Barella, il cui diagonale fa secco Sirigu.

Cronaca. Lo stadio Olimpico presenta ampi spazi vuoti e soprattutto riserva un accoglienza di grande freddezza al Toro. Palla di Ansaldi in mezzo per Iago Falque che a porta vuota batte Rafael.

Nella ripresa, al 7', dopo un rigore chiesto da Pavoletti, Capuano va vicino al gol con un colpo di testa di poco a lato. La reazione granata arriva con Ljajic ma il serbo non inquadra la porta. I granata vanno vicinissimi amche al terzo gol, ma nel finale devono affrontare gli assalti del Cagliari, che comunque non riesce a sfondare il muro di Moretti e compagni. A disp. Milinkovic-Savic, Ichazo, Boyè, Burdisso, De Luca, Edera, Molinaro, Niang, Sadiq.

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna (41' st Giannetti), Andreolli, Capuano; Faragò, Cigarini, Barella (25' st Sau), Padoin (31' st Miangue), Joao Pedro; Pavoletti, Farias. All. A disposizione: Crosta, Daga, Van Der Wiel, Dessena, Ionita, Ceppitelli, Gagliano, Ladinetti.