Brescia, esonerato Boscaglia: ora la firma di Marino

Brescia, esonerato Boscaglia: ora la firma di Marino

Fatale la sconfitta per 3-0 contro la Virtus Entella.

Decisione dunque presa e già comunicata anche a Boscaglia, con il presidente Cellieno che ha deciso di affidare la pachina a Marino. Marino sarà legato al Brescia per una stagione e mezza, sino al giugno del 2019.

Il tecnico originario di Marsala è atteso giovedì alle 15 a Brescia per dirigere il primo allenamento: a lui il compito di risollevare la squadra che attualmente occupa il sedicesimo posto in cadetteria con 10 punti conquistati dopo 8 giornate di campionato. L'ex tecnico di Trapani e Novara ha così pagato a caro prezzo l'opaca prestazione di Chiavari, una battuta d'arresto che ha posto fine ad un connubio che nell'ultimo periodo si era indirizzato verso una fase discendente che ha condotto a questo epilogo (tanto tuonò che piovve...). Le alternative sono Pasquale Marino e Mimmo Di Carlo.