Avellino, scambio di neonati in clinica

Avellino, scambio di neonati in clinica

Due neonati scambiati nella culla e affidati alle madri sbagliate: potrebbe sembrare l'incipit di una commedia, e invece è quanto successo realmente in una nota clinica di Avellino. Quella neonata, allattata per 48 ore, non era sua figlia.

Immediata la corsa in ospedale per chiedere spiegazioni al personale medico; nel frattempo è arrivata anche l'altra famiglia e gli animi si sono esacerbati, rendendo necessario l'intervento della Polizia di Stato. A notare l'errore sarebbe stato il padre della piccola e dopo ulteriori accertamenti è stato accertato lo scambio. La storia è destinata ad avere degli strascichi di natura giudiziaria: le due coppie hanno infatti deciso di sporgere denuncia nei confronti della struttura. I genitori hanno quindi potuto riabbracciare i propri effettivi figli.