Alla guida con la droga nascosta nell'auto: 26enne arrestato dai carabinieri

Alla guida con la droga nascosta nell'auto: 26enne arrestato dai carabinieri

È stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio un livornese di 44 anni che nascondeva in casa quasi un chilo di droga.

In particolare, a seguito di attività info-investigativa svolta dalle Fiamme Gialle casertane, è stato appreso che nella villa comunale di Casapulla vi era uno smercio di sostanze stupefacenti.

Il dubbio degli investigatori si è rivelato subito fondato: l'operazione ha dato esito positivo in quanto all'interno della stanza da letto, dentro il suo armadietto, sono state rinvenute 20 dosi di hashish già confezionate, 6 dosi di marijuana, 16 pasticche di "Rivotril" (cd. droga dei poveri), cellophan per confezionare la sostanza stupefacente e una forbice utilizzata per il taglio della sostanza.

Con il supporto dei Carabinieri di Novi Ligure, sono stati ricostruiti i fatti e sono stati recuperati, nelle tasche dell'uomo, 15 euro sottratti dal portafogli dell'anziana madre della donna. Il soggetto responsabile, originario di Casoria ma residente a Macerata Campania, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il servizio odierno testimonia il costante presidio di sicurezza assicurato dalla Guardia di Finanza di Caserta sul territorio a contrasto dei traffici illeciti e a salvaguardia della legalità.