VIDEO, FIFA: Sudafrica-Senegal si rigiocherà, radiato l'arbitro Lamptey

VIDEO, FIFA: Sudafrica-Senegal si rigiocherà, radiato l'arbitro Lamptey

Il motivo è semplice: l'arbitro che ha diretto l'incontro, il signor Joseph Lamptey, è stato radiato dalla Fifa per via degli errori madornali commessi durante la sfida suddetta, giocatasi il 12 novembre del 2016.

Decisione molto importante per la Nazionale di Koulibaly, che ferma a 5 punti e attualmente fuori dal Mondiale, vincendo il match in Sudafrica, potrebbe scavalcare il Burkina Faso a 6 punti ed a sorpresa qualificarsi per il Mondiale di Russia 2018. Sudafrica e Senegal sono nel combattutissimo Gruppo D: le 4 squadre sono raccolte in appena 2 punti.

Lamptey è stato messo sotto accusa per aver concesso un rigore ai padroni di casa al 43′ del primo tempo per un fallo di mano inesistente del napoletano Koulibaly: tutti i replay esaminati hanno dimostrato come il pallone fosse finito su un ginocchio e non su una mano del difensore. La palla lo aveva colpito sul corpo, ma Lamptey aveva indicato il dischetto.

Il direttore di gara avrebbe avuto quindi bisogno di tre gol, e con l'intervallo che si avvicinava avrebbe deciso di inventarsi un penalty.

Le proteste del Senegal portarono a un'inchiesta, chiusa dalla Caf - la Confederazione africana - con una mite sentenza: Lamptey fu infatti sospeso per tre mesi. Dopo quel Sudafrica-Senegal, era emersa la passione dell'arbitro ghanese per le scommesse, soprattutto per l'Over (la possibilità che in una gara ci siano più di 2,5 gol). A marzo è poi arrivata la radiazione da parte della Fifa.