Novità per WhatsApp: arrivano le spunte verdi per i profili business

Novità per WhatsApp: arrivano le spunte verdi per i profili business

Quindi se vediamo le spunte blu non siamo stati bloccati.

Che cos'è questo programma?

E' chiaro che questa novità è finalizzata a evitare le truffe e le "catene" che troppo spesso girano sull'applicazione. Queste nuove spunte che saranno disponibili con il prossimo aggiornamento serviranno per certificare la veridicità di alcuni contatti per prevenire possibili truffe.

Un problema a cui sono stati trovati immediatamente degli antidoti: vari escamotages (ad esempio basta aprire la chat dopo aver messo la modalità aereo), tra cui quello ufficiale, che ha consentito agli utenti WhatsApp di scegliere se mantenere o annullare i due segni di spunta blu, privandoli però in questo caso della facoltà di vedere a loro volta se i propri messaggi inviati siano stati letti o meno del destinatario di turno. Le aziende dovranno registrare i propri dati sul social e dimostrare di non essere un profilo fake per essere certificate col simbolo verde.

Presto come vi avevamo già accennato qualche settimana fa, WhatsApp introdurrà ufficialmente in futuro la spunta Verde ovvero un certificato di attendibilità destinato agli account aziendali presenti sull'app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. "Stiamo costruendo e testando nuovi strumenti, tramite l'applicazione WhatsApp Business, gratuita e per piccole attività, e tramite una soluzione Enterprise per aziende di maggiori dimensioni che operano su larga scala con una base clienti globale, quali compagnie aeree, siti di e-commerce e banche".

L'aggiornamento delle spunte verdi è una novità assoluta per WhatsApp, che fino ad ora non aveva neanche introdotto profili business.

WhatsApp Business diventerà un applicazione a pagamento per tutte quelle aziende che vogliono offrire i propri servizi direttamente ai loro clienti.

Resta solo da capire quando queste fatidiche spunte verdi arriveranno, anche se i tempi sembrano ormai maturi e pare che manchi davvero poco al lancio della nuova funzionalità per tutte le aziende.