Nordcorea, Putin: "Su orlo conflitto di massa"

Nordcorea, Putin:

Ad affermarlo, è stato il presidente russo Vladimir #Putin in un articolo che comparirà sui principali media dei paesi del Brics in occasione di un vertice previsto in Cina. "Provocazioni, pressione e retorica militarista insultante sono un vicolo cieco", così Putin ha bacchettato gli Stati Uniti, sottolineando inoltre come Mosca e Pechino abbiano creato un programma per il raggiungimento di un'intesa sulla situazione nord coreana, in un'ottica di riduzione delle tensioni e di pace nell'area. Azioni diplomatiche in corso per placare gliANIMI.

La situazione, a causa delle tensioni nella penisola coreana, è "sull'orlo di un conflitto su larga scala".

"È necessario risolvere i problemi della regione attraverso il dialogo diretto di tutte le parti interessate, senza dettare condizioni preliminari. Secondo la Russia, se si fa affidamento sul fatto che si può fermare il programma nucleare della Corea del Nord solo con la pressione su Pyongyang, si sbaglia".

In questo documento si propone alla Corea del Nord di dichiarare una moratoria sui test nucleari, sui lanci di missili verso USA e Corea del Sud, e si chiede di non condurre esercitazioni.