Napoli, latitante si nascondeva in bed and breakfast: arrestato

Napoli, arrestato latitante pluripregiudicato accusato di omicidio.

Si nascondeva dentro un B&B in zona Poggioreale, a Napoli, dallo scorso giugno, cioè da quando risultava ricercato per omicidio, tentato omicidio ed associazione di tipo camorristico. Gli arresti erano il frutto delle indagini che avevano ricostruito il quadro in cui erano maturati l'omicidio ed il tentato omicidio rispettivamente di Pasquale Grimaldi e di Enrico Esposito, avvenuti il 19 giugno 2006, oltre che il duplice tentato omicidio di Giuseppe Persico e di Vincenzo Papi, avvenuti questi il 25 giugno 2013.

Il provvedimento non veniva eseguito nei confronti di Salvatore Sembianza, in quanto irreperibile.

Gli agenti della polizia, dopo aver bloccato qualsiasi via di fuga, fanno irruzione all'interno del B&B e traggono in arresto il Sembianza che viene subito trasportato all'Istituto Penitenziario di Secondigliano. Dai primi accertamenti esperiti, pare che Sembianza fosse anche in possesso di una carta d'identità contraffatta recante la foto con le sue generalità.