MotoGp: Rossi grande assente, ma continua a far parlare di sé

Confidando anche in un pò di fortuna, domani (salvo imprevisti legati al maltempo), si proseguirà come da programma, con i racconti sulle vittorie di Valentino Rossi, che saranno commentate, in primis, dalla madre, Stefania Palma, poi dal manager Carlo Pernat, dai giornalisti Paolo Beltramo e Michel Turco e Flavio Fratesi del Fan Club. Ho iniziato a lavorare subito per il recupero.

Valentino Rossi, protagonista di un incidente in allenamento una settimana fa, non sarà presente all'appuntamento del Motomondiale a Misano (non sostituito da Yamaha). Eravamo quasi alla fine, eravamo in una discesa abbastanza ripida e stavamo andando giù piano sulle pedane in seconda, solo che c'era uno scalino roccioso e quando l'ho presomi si è mosso il manubrio come se avessi preso un sasso.

"Sarà veramente difficile rientrare ad Aragon, ma noi ci proviamo". Allora era il cross, che è pericoloso, mentre l'enduro non è nella black list ma alla fine è pericoloso lo stesso... A svelare le condizioni del Dottore è un esperto del settore, un luminare che in passato ha curato parecchi piloti facendo sì che tornassero anzitempo alla loro attività. Mi hanno fatto una buona operazione subito la notte e quindi mi sono svegliato la mattina che già stavo bene. Mancavano 400 metri, fortunatamente, perché nel momento che capisci che hai una gamba rotta e sei in mezzo a un bosco, siamo andati nel paesino di sotto e hanno chiamato questo contadino che ci è venuto ad aiutare con una jeep vecchia. Questo è positivo, ma rimane il grandissimo dispiacere, che fa più male della gamba. "Ora mi alleno a casa con la Playstation, è meno pericolosa e magari riesco a non farmi male (sorride ndr).". Si può fare in tempi record? Ma il Dottore non si arrende: "Noi ci proviamo, tutte le mattine proviamo, lavoriamo e vediamo come va". Non penso che ci saranno tante defezioni tra i tifosi, perché è un weekend sempre divertente, spettacolare. "Dovizioso, Marquez e Vinales sono i principali favoriti, ma anche Pedrosa e Lorenzo vanno forte qui". "Guardo la tele, i film, le serie". Purtroppo devo curare l'infortunio e la squadra mi sta sostenendo nella riabilitazione.