Luciano Pavarotti: Sky Arte ricorda il tenore

Luciano Pavarotti: Sky Arte ricorda il tenore

A condurre questo importante appuntamento, in onda a partire dalle ore 21.25, ci sarà Carlo Conti [VIDEO], che introdurrà sul palco della manifestazione i numerosi ospiti che in qualche modo ricorderanno e omaggeranno il grande artista scomparso.

A dieci anni dalla morte di Luciano Pavarotti, l'evento clou per rendergli omaggio si terrà il 6 settembre giorno della scomparsa dell'amato tenore, all'Arena di Verona.

Non mancheranno, questa sera, Placido Domingo e José Carreras, che con Pavarotti hanno dato vita ai Tre Tenori ma ci sarà anche la nuova generazione di musicisti lirici, da Francesco Meli a Vittorio Grigolo, uno degli ultimi allievi di Pavarotti. Un applauso che - va da sé - era anche e soprattutto per Luciano Pavarotti, leggenda della lirica, e per la sua eredità artistica che non si spegne, continuando a diffondere la bellezza lungo le strade del mondo. In occasione del decimo anniversario è partita anche la produzione del docu-film, prodotto da Imagine Entertainment e White Horse Pictures, diretto dal regista Premio Oscar Ron Howard che sarà presente il 6 settembre e che dopo i Beatles ha scelto di raccontare la storia di Pavarotti che ha affascinato il mondo.

Prevista inoltre la partecipazione dell'amico flautista Andrea Griminelli ed in collegamento anche quella del cantante Andrea Bocelli, per condividere insieme al pubblico altre testimonianze di vita vissuta. Conosce allora negli Usa, a Miami, il soprano Joan Sutherland e il marito e direttore d'orchestra Richard Bonynge, specializzatisi nel recupero del belcanto ottocentesco, che lo portano con sé in una lunga tournée estiva in Australia che diventa per Pavarotti periodo di perfezionamento di tecnica e stile ("Aveva sempre con le mani sulla pancia di mia moglie per capire come usava il diaframma", ricordava Bonynge) che aggiungeranno al suo repertorio 'L'Elisir d'amore' di Donizetti, 'La sonnambula' di Bellini e 'Un ballo in maschera' di Verdi.

Pavarotti si misura anche con la regia d'opera e si diletta, è attore e showman (si ricorda la conduzione al Festival di Sanremo nel 2000, con Fabio Fazio) mentre si dedica all'insegnamento, sempre gratuito, organizzando anche cinque edizioni del 'The Luciano Pavarotti international vocal competition'.

Apre le celebrazioni la serata di stasera su Rai1.

Una parte dell'incasso del concerto sarà devoluto all'UNHCR e sarà l'occasione per la raccolta fondi, destinata al sostegno della Casa Museo Pavarotti.