Koulibaly: "Scudetto? Napoli c'è! Oltre alla Juve, anche Inter…"

Koulibaly:

Mertens? Ha fatto un gran gol, ma lui pensa che sia una rete normale -continua Koulibaly - ma quando ho visto la palla entrare in rete sono rimasto veramente sorpreso. "Il campionato è molto lungo - ha proseguito il senegalese - e oltre alla Juventus ci sono altre squadre che puntano al titolo come Milan, Inter, Lazio, Fiorentina, noi siamo tra loro ma è troppo presto per parlare di scudetto, vedremo dove saremo a febbraio-marzo".

Sui cori razzisti dello scorso anno: episodio passato, è finito. "Nel secondo tempo abbiamo giocato molto bene, meglio di così è difficile giocare". Siamo cresciuti, abbiamo imparato a soffrire con maggiore resistenza e dovremo lottare contro tutti. "Ci è dispiaciuto aver subito un gol, ma la Lazio è una squadra di ottimo livello e noi abbiamo risposto alla grande". È una squadra che lotta per la salvezza, ma noi dobbiamo pensare solo a vincere e faremo di tutto per farlo, anche perchè non giocano male. Napoli contro Juventus, parola a Koulibaly: "Noi pensiamo solo a fare la nostra strada, così come loro faranno la propria". Ci ha fatto piacere festeggiare con loro in trasferta. "Ora dobbiamo pensare soltanto a fare quanti più punti è possibile". Tra scudetto e Champions, preferisco lo scudetto. Koulibaly ha parlato anche alla crescita della squadra di Sarri: "Stiamo bene ma siamo solo a inizio stagione e non dobbiamo perdere la testa anche se le abbiamo vinte tutte". Il francese, però, non ha molti dubbi: "Meglio vincere lo scudetto, sarebbe una grande festa per tutta la città". Cresciuto molto sotto la guida di Maurizio Sarri, il difensore ha siglato in Serie A, con quello di ieri, 4 gol, e a questi si aggiungono 2 assist.