IT, Box Office USA: cifre da record per l'horror di Andres Muschietti

IT, Box Office USA: cifre da record per l'horror di Andres Muschietti

Pochi minuti fa The Hollywood Reporter ha reso noti i dati d'incasso delle anteprime del giovedì negli Stati Uniti d'America. IT ha superato ogni record, registrando un incasso di 13,5 milioni di dollari. Il film già uscito negli Usa l'8 settembre, vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto, è stato un successo d'incassi come anteprima.

E siamo soltanto agli inizi, gli analisti stimano che il film di Muschietti, soltanto nel primo weekend, potrebbe arrivare a registrare tra i 65 e i 70 milioni di dollari, una cifra altissima per una release di settembre. La pellicola arriverà in Italia solo il 19 ottobre. La strabiliante media per sala è stata di 28.552$, ottenuta da 4.103 sale, tra cui 370 schermi IMAX e nove schermi 4DX, caratterizzati dall'aggiunta dei movimenti dei sedili e di altri effetti ambientali ricreati al cinema. Con il suo adattamento cinematografico Andres Muschietti ha accolto la sfida di riportare alla luce IT e dargli tutto quello che il film tv non era riuscito ad esprimere. A ciò si aggiungano sia il mercato stagnante che l'assenza di titoli competitivi nelle settimane precedenti, che hanno favorito il riversarsi in massa del pubblico nei cinema per osservare il malefico clown adescatore di bambini. Milioni di persone, infatti, si sono dovute allontanare dalle proprie abitazioni per via dell'uragano Irma (che, tra l'altro, ha provocato anche la chiusura di circa 175 cinema).

Il pagliaccio di “It” terrorizza ancora, la candid camera è da “pelle d'oca”
IT – Le anteprime di giovedì sono da record!

Seguono due titoli della Weinstein Co.al quinto e sesto posto: "Wind River" con 3.2 milioni ($25,002,192$ totali) e "Ballerina" con 2.5 milioni (15.874.536$ complessivi finora). Considerando, però, che le previsioni dello scorso mese di agosto parlavano di un debutto nel primo weekend di 50 milioni di dollari, ad oggi tali previsioni sono invece balzate verso la soglia di 75 milioni di dollari.