IPhone X o iPhone Edition? Come si chiamerà il nuovo iPhone?

IPhone X o iPhone Edition? Come si chiamerà il nuovo iPhone?

In particolare, quest'ultimo nome darebbe realmente al nuovo iPhone il carattere di "edizione speciale". L'invito ufficiale è già arrivato anche alla stampa. Tra le altre cose ha acquisito l'azienda RealFace, specializzata proprio in questo genere di tecnologie, e la società PrimeSense, che si era fatta notare sviluppando i primi sistemi di rilevazione dei movimenti e delle espressioni facciali per Kinect, uno degli accessori per la console di videogiochi Xbox di Microsoft. Insieme al nuovo smartphone saranno presentate anche il nuovo Apple Watch e la nuova Apple TV. All'IFA di Berlino, una delle fiere di settore più famose del mondo, sono presenti dei mockup dell'iPhone 8: ecco quindi 5 cose da sapere sul nuovo nato di Apple. A causa delle tassazioni più elevate, è lecito attendersi che l'iPhone 8 sia messo in vendita a partire da 1199 euro per arrivare ad oltre 1400 euro nella versione più cara. Per il mercato italiano, l'iPhone 8 da 64 GB potrebbe avere un costo non inferiore a 1100 euro, 1300 euro per la versione da 256 GB e 1500 euro circa per l'iPhone 8 da 512 GB.

Insomma, iPhone 8 costerà caro, molto caro! Ancora incerto l'inserimento di un eventuale LED che vada a sbloccare iPhone 8 attraverso un riconoscimento visivo. Questo non lo sappiamo. Pare, però, che i modelli saranno almeno 3, se non addirittura 4 o 5. I rumors più insistenti parlano, infatti, di "iPhone X" o "iPhone Edition". Un punto di sintesi molto interessante anche a livello grafico ci viene ora offerto anche da Bloomberg che ha realizzato una pratica infografica con tutte le caratteristiche che trovate qui di seguito. Doppia fotocamera posteriore di tipo verticale, assente il tasto Home.

Lo schermo di iPhone 8, proprio come quello di LG G6 e Galaxy S8, avrà una screen ratio differente, qualcosa di simile ai 19,5:9 che abbiamo visto con gli attuali top di gamma Android: questo permetterà di avere un display più grande, con una diagonale più lunga, senza aumentare eccessivamente le dimensioni dello smartphone. Prezzi decisamente importanti che sembrano poter impressionare non appena verranno annunciati il prossimo 12 settembre alla presentazione ufficiale da Cupertino.