Inzaghi: "ho avuto le risposte che cercavo"

Inzaghi:

Sono contento di Di Gennaro e Luis Felipe, hanno fatto buone gare. Alla prima disattenzione, abbiamo subìto un gol evitabile.

Nonostante nel post-partita successivo alla vittoria contro il Vitesse il tecnico della Lazio Simone Inzaghi abbia indicato Luis Alberto come elemento indispensabile nell'economia dei biancocelesti in questo inizio di stagione, i numeri smentiscono l'allenatore capitolino. "Poi abbiamo fatto un buonissimo secondo tempo, siamo andati di nuovo in svantaggio ma sono contento della reazione della squadra". Loro sono una buona squadra, con giocatori svelti e pericolosi in avanti. Luis Alberto ha cambiato tre ruoli, è un giocatore completo e può essere un valore aggiunto.

ORA IL GENOA - "Questa stagione sarà più difficile rispetto all'anno scorso perché giochiamo ogni 3 giorni". Potevamo segnare di più, sono contento di Caicedo che ha lottato ed è stato bravissimo sul gol di Immobile. Andare sotto in Europa non è mai facile ma la abbiamo recuperata giocando, abbiamo dimostrato di avere qualità. Per l'attaccante della nazionale di Ventura si tratta del primo hurrà in Europa League (già 4 goal in Champions con la maglia del Borussia Dortmund). "Il cammino è lungo, bisogna pensare partita dopo partita e gestire bene le forze fisiche e mentali".