Google potrebbe acquistare HTC

Google potrebbe acquistare HTC

A quanto sembra, l'operazione non riguarderebbe il marchio HTC Vive che opera nel settore dei visori per la realtà aumentata.

Google potrebbe essere vicina all'acquisto della HTC, azienda di Taiwan produttrice di smartphone e attualmente in difficoltà. Secondo il Commercial Times, la pubblicazione taiwanese che per prima ha pubblicato la notizia, Big G potrebbe inglobare soltanto l'unità di HTC che si occupa della produzione degli smartphone Pixel, oppure limitarsi ad un ingente investimento strategico, che tuttavia potrebbe non tradursi ancora in una vera e propria acquisizione. La collaborazione fra Google e HTC è già in atto da tempo, attraverso la produzione degli smartphone Pixel marcati Google. Si tratta, fanno notare gli analisti, del risultato peggiore degli ultimi tredici anni. Non solo; questa cifra rappresenta una calo del 54.4% anche rispetto allo scorso anno. Anche se il gruppo Alphabet (di recente riorganizzato sotto il nome di XXVI Holdings Inc.), che detiene Google, dispone di 95 miliardi di dollari di liquidità e può permettersi anche di sbagliare. L'azienda di Mountain View in passato aveva già tentato qualcosa di analogo con Motorola Mobility nel 2012 per circa 12,5 miliardi di dollari, ma l'operazione fu un fiasco e si concluse due anni più tardi con la svendita della divisione a Lenovo per "soli" 2,9 miliardi.

Con la nuova versione si introduce quindi un'anteprima interessante su un livello interattivo che porterà ad un utilizzo intelligente e più appagante dei terminali sulla falsa riga dell'Edge Launcher visto sui competitor Samsung Galaxy.