Giallo Vibonese: accolto il ricorso, club non ammesso alla Serie C

Giallo Vibonese: accolto il ricorso, club non ammesso alla Serie C

La società ricorrente chiede al Collegio di garanzia di accogliere il ricorso e, conseguentemente, di annullare la decisione impugnata. Come conseguenza di questa decisione hanno rinviando tutto al Tribunale Federale Nazionale di primo grado.

Il motivo del ricorso è l'annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello, resa su reclamo della Vibonese che ha determinato la retrocessione del Messina in D. Una bocciatura che aveva portato il club calabrese a ricorrere in secondo grado trovando accoglimento delle proprie tesi da parte della Corte Federale d'Appello.

In tutto questo c'è l'abbattimento, se mai ci fosse stato, delle residue speranze del Muravera di vedersi ripescato al posto della Vibonese.

Lo stesso Collegio di garanzia ha ricevuto un ricorso dal Messina contro la Vibonese e nei confronti della Figc e della Lega Pro. E' il caso della Vibonese che, nonostante sia stata ripescata, nelle scorse ore è stata rispedita in Serie D.