Fiorentina, Pioli spiega: "Thereau è pronto, Saponara ancora no"

Fiorentina, Pioli spiega:

"Quello che mi aspetto da loro l'ho preparato in allenamento, ma sono più concentrato su quello che dobbiamo fare noi". "Abbiamo bisogno di fare risultati che passano dalle nostre prestazioni".

La partenza della Fiorentina targata Stefano Pioli non è stata delle migliori, totalizzando 0 punti nelle due gare disputate contro Inter e Sampdoria. Di sicuro i fratelli sono attenti spettatori delle vicende viola come ha confermato l'assessore allo sport Andrea Vannucci di ritorno venerdì sera dal summit nelle Marche proprio con i Della Valle e il presidente Cognini: "C'è una grande attenzione sulla città e intorno alla squadra".

L'avvio non è stato certo il massimo, Pioli lo sa e rilancia in vista della sfida contro il Verona: "Non ci fa piacere la situazione di classifica, ma abbiamo la possibilità di cambiarla". Vediamo il ruolo partita per partita.

Ancora però non ci sarà Saponara, oltre all'infortunato Eysseric. "Sta bene fisicamente e moralmente, è disponibile per giocare". Un punto in classifica per il Verona, zero per la Fiorentina.

"Sono contento che il mercato sia finito - ha proseguito il tecnico -, adesso abbiamo alternative in tutti i reparti". Sono arrivati giocatori buoni e motivati, una base su cui costruire. Dobbiamo giocare ogni partita per vincerla. "Abbiamo tanti giocatori nuovi che si devono conoscere". Ho tanti trequartisti che possono giocare anche sulla fascia, visto che anche domani giocheremo con tre uomini alle spalle della prima punta. Loro vogliono tornare a divertirsi tutti quanti insieme.