F1 - Fernando, che onore! Alonso socio onorario del Real Madrid

F1 - Fernando, che onore! Alonso socio onorario del Real Madrid

Il pilota spagnolo, due volte campione del mondo di Formula 1, è stato accolto allo stadio "Santiago Bernabeu" dal presidente del Real Madrid, Florentino Perez, che gli ha consegnato il tesserino d'onore del club e una maglietta personalizzata, con stampato il suo nome "F. Alonso" e il numero 1. "Per me è un giorno veramente speciale". Perez per l'occasione si è così espresso: "È una forma di ringraziamento del Real Madrid a uno dei più grandi atleti spagnoli di tutti i tempi". Nella stagione 2007, inoltre, Alonso, passato nel frattempo alla McLaren, è divenuto il secondo pilota dopo Michael Schumacher capace di superare i 100 punti nel campionato mondiale per tre stagioni consecutive, ma quella stagione si concluse senza il titolo iridato, che fu conquistato da Kimi Raikkonen su Ferrari ai danni di Lewis Hamilton nell'edizione del Mondiale più appassionante della storia recente, chiusa con tre piloti raccolti in un punto. Non mi perdo nulla di quel che accade al Real, mio padre mi inculcò da bambino i valori del club, essendone un grande tifoso. Mi è sempre stato chiesto perché tifo per il Real Madrid ma non ho una risposta chiara, come non saprei dire perché il colore dei miei occhi è marrone.

"In qualche modo, noi siamo nati per essere appassionati di questo club". Alcuni sono nati per giocare in questo club, altri per vedere e godere. Grazie mille al presidente e a tutto il Real Madrid.