F1 | Ecclestone: "La colpa non è di Honda, ma della McLaren"

F1 | Ecclestone:

Secondo quanto riferito da Sky Sports, l'ufficialità dovrebbe arrivare già in questo fine settimana a Singapore, dove si correrà il 14^ GP della stagione (diretta Sky). I pessimi risultati hanno prodotto il malumore costante di Fernando Alonso, che a 36 anni, sta pensando cosa fare del suo futuro. L'accordo sarà triennale con Renault a partire dalla prossima stagione.

Quando la Honda annunciò a tamburi rullanti il rientro in F1 in molti erano entusiasti, ed io stesso, lo ammetto, avevo delle grandi aspettative dal binomio McLaren-Honda, vuoi per i gloriosi trascorsi delle vittorie di Senna, vuoi perchè ho sempre ritenuto i Giapponesi molto avanti in quasi tutte le tecnologie, soprattutto quelle motoristiche. "L'accordo tra McLaren e Renault è completamente fatto -ha spiegato Ecclestone-". Non solo a proposito della McLaren in cerca di un fornitore, ma anche sulla Toro Rosso, accostata più volte proprio alla Honda, che dunque rimarrebbe nel Circus grazie alla scuderia di Faenza. "Hanno pensato più a discutere che a lavorare con loro, un comportamento davvero stupido".