Eboli, mistero in sala operatoria: si risveglia dall'anestesia e parla solo inglese

Eboli, mistero in sala operatoria: si risveglia dall'anestesia e parla solo inglese

Docente salernitana sottoposta ad un banale intervento al naso si sveglia dall'anestesia parla in inglese.

È un vero e proprio mistero, dal momento che nessuno riesce a dare una spiegazione logica - né scientifica - quello avvenuto all'ospedale di Eboli, in provincia di Salerno, e riportato da Il Mattino. Si è pensato anche ad un danno neurologico. Quando, ancora in sala operatoria, la ragazza si è risvegliata dall'anestesia, sono cominciati i problemi: la 27enne ha infatti cominciato a rispondere alle domande dei sanitari esclusivamente in inglese, senza conoscere altra lingua.

Questo cambio linguistico della paziente è durato circa tre ore, a un certo punto la donna ha cambiato lingua riprendendo a parlare in italiano.

La giovane stessa non ha saputo fornire spiegazioni su quanto accaduto. Stupita anche lei per l'accaduto ha raccontato di essere iscritta all'università, di essere appassionata alla lingua inglese e di insegnarla ai ragazzini del suo quartiere per qualche ripetizione privata. Ma il mistero post operatorio non è stato risolto.