Cars 3: la recensione del film Disney Pixar su GingerGeneration.it!

Cars 3: la recensione del film Disney Pixar su GingerGeneration.it!

Cars 3 arriverà nelle sale insieme al cortometraggio Disney Pixar "Lou".

Riuscirà Saetta a vincere la più grande corsa della Piston Cup o dovrà arrendersi a diventare un marchio per vendere paraspruzzi?

All'inizio del film Saetta McQueen continua a vincere una corsa dopo l'altra e la sua carriera va a gonfie vele ma, secondo il produttore Kevin Reher, quando la nuova generazione di auto da corsa entra in scena il numero 95 va nel panico, "ha un incidente molto serio, simile a quello che mise fine alla carriera di Doc Hudson". Il commento delle adrenaliniche corse è affidato all'attore e doppiatore Pino Insegno e al suo Chick Hicks, precedentemente antagonista del numero 95, e a due professionisti del giornalismo sportivo come Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli, che tornano a dare voce ai telecronisti Bob Cutlass e Darrel Cartrip. Per tornare in pista avrà bisogno dell'aiuto di Cruz Ramirez, una giovane coach per auto da corsa con tanta voglia di vincere, e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet: il suo percorso sarà pieno di svolte inaspettate. Il rapper J-Ax sarà l'energico speaker del "Crazy 8", il demolition derby che esaudirà il desiderio di Saetta McQueen e Cruz Ramirez di gareggiare senza regole! Nella versione tedesca di Cars 3 si chiamerà Sebastian mentre in quelle inglese e spagnola a interpretare lo stesso ruolo saranno Lewis Hamilton (sarà "Hamilton") e Fernando Alonso sarà ("Fernando").

All'anteprima di Cars 3 il personaggio più amato dai personaggi dello spettacolo, tra cui i presentatori Alvin, Federica Fontana, Giuliana Pereira, icantantu Syria e J-Ax, gli youtuber Matt&Bise, è risultato Cricchetto, oltre a Saetta. Determinato a tornare in pole position, Saetta dovrà decidere se il suo amore per le corse basterà a riportarlo sul grande palcoscenico della Piston Cup. Diretto da Dave Mullins e prodotto da Dana Murray, Lou racconta la storia di un bullo, ladro di giocattoli, che rovina la ricreazione ai bambini del cortile e dell'unica cosa che sarà in grado di ostacolarlo: la scatola degli oggetti smarriti. Alex Zanardi è la voce di Guido.