Bentancur racconta l'esordio: "Mi ha sorpreso e Buffon…"

Bentancur racconta l'esordio:

Il centrocampista uruguaiano, prelevato dal Boca Juniors, ha fatto il suo esordio ufficiale nell'ultima di gara contro il Genoa ed è pronto a ritagliarsi uno spazio importante.

Ha esordito con la maglia della Juventus nella difficile trasferta sul campo del Genoa e in questa stagione potrebbe ritagliarsi uno spazio davvero importante, considerando che la Juventus avrà tre competizioni da giocare. Ho avuto l'opportunità di esordire e cercherò di sfruttare ogni minuto che avrò a disposizione.

Bentancur ha poi speso parole di stima verso il capitano bianconero: "Buffon è incredibile da quando sono arrivato mi ha sempre trattato bene. A Genova mi ha detto di rimanere tranquillo e che non c'era nulla da dimostrare: è una grande persona". "Questo mi ha aiutato molto, è veramente una grande persona". Problemi non ce ne sono come dice lui stesso: "Io ho giocato in un centrocampo a 3 a 4, sono abituato a giocare in mezzo". La differenza tra il calcio in sudamericano e qua in Italia è nella velocità e nella forza che hanno i giocatori del campionato italiano che è notevole. Mi trovo molto bene con tutti, anche se ovviamente ho più affinità con i sudamericani. Così come mi ha riempito di orgoglio vedere il mio nome nella lista Champions. È la differenza di passo rispetto all'Argentina, dove si gioca un po' più lentamente. "Da quando sono qui si è sempre mostrato disponibile nei miei confronti".