Barcone affonda al largo della Libia, cento dispersi

Barcone affonda al largo della Libia, cento dispersi

Dopo gli accordi tra il ministro dell'Interno Minniti e la Libia, il flusso dei barconi verso l'Italia è notevolmente rallentato.

Secondo l'Anadolu, 38 migranti sono stati tratti in salvo finora.

Un naufragio di migranti al largo della Libia con oltre cento dispersi è stato segnalato dalla Marina libica sulla base di testimonianze di sopravvissuti. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Anadolu, precisando che le squadre di soccorritori sono al lavoro per salvare i superstiti. La Guardia costiera e' impegnata nelle ricerche dei loro corpi nella zona dove e' affondato il barcone senza trovare al momento persone che si sono salvate. La settimana scorsa la guardia costiera libica era riuscita a impedire la partenza di almeno tremila migranti ma altri duemila, nel frattempo, sono riusciti a sbarcare sulle coste italiane.