11 enne violentata da un tunisino a Palermo

11 enne violentata da un tunisino a Palermo

Un tunisino Aidi Mourad, 26 anni, è stato fermato a Palermo dalla polizia con l'accusa di atti sessuali con una bimba di 11 anni.

Era scomparsa da casa e i genitori avevano sporto denuncia. Dopo qualche ora la piccola di undici anni è tornata a casa e ha raccontato del tentato abuso.

"Mentre la ricerca della bambina scomparsa continuava senza sosta la ragazzina ha fatto ritorno a casa e dopo le prime resistenze ha confidato di essere stata violentata da un giovane che conosceva". Qui l'uomo, irregolare sul territorio nazionale, avrebbe tentato di abusare di lei.

La bambina ha raccontato a un suo familiare che il 26enne extracomunitario in altre occasioni aveva tentato di baciarla contro la sua volontà.

Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile di Palermo, hanno permesso di risalire al tunisino che è stato rintracciato proprio nei luoghi dove si sarebbe consumata la violenza. Il giovane, senza permesso di soggiorno, è stato condotto nel carcere del Pagliarelli.