Trentino, due morti e due feriti sulla Presanella

Trentino, due morti e due feriti sulla Presanella

Le notizie sono ancora frammentarie, il Soccorso alpino sta comunque operando con il supporto di due elicotteri della flotta trentina e di un mezzo dell'Aiut Alpin di Bolzano.

Il terribile incidente che ha ucciso un alpinista e ha ferito gli altri sette che erano con lui è avvenuto questa mattina sulla cresta nord ovest della Cima Presanella, sulle Alpi Retiche. Secondo i soccorritori, ma manca la conferma ufficiale, si tratterebbe di alpinisti bresciani originari della valle Camonica.

Una persona è morta e otto sono rimaste ferite in Italia in un incidente in montagna stamani nel Trentino nordoccidentale.

Le due vittime - entrambe di Brescia - sono cadute in un crepaccio sul ghiacciaio della Presanella, nella zona del parco Adamello Brenta. Quattro elicotteri sono impegnati nelle ricerche degli altri partecipanti alla scalata. Nonostante il pronto intervento dei soccorsi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Luogo della tragedia il monte Mannlkarcharte a 2.813 metri sulla Zell-am-See.