Taylor Swift "Look what you made me do": Guarda il video

Taylor Swift

Non avete visto il riferimento a Kim Kardashian nel nuovo video di Taylor Swift?

La nuova vita di Meredith Grey con le sue sorelle tra ricordi dolorosi e nuovi amori, la corsa al potere di Olivia Pope tra omicidi e complotti, i drammi di Annalise Keating e dei suoi studenti coinvolti in efferati delitti: questi sono gli ingredienti del giovedì sera di ABC, che dal prossimo 28 settembre propone in prima visione assoluta i nuovi episodi di Grey's Anatomy 14, Scandal 7 (l'ultima stagione del political drama) e How to Get Away with Murder 4. Una sorta di metamorfosi che segna dunque il grande ritorno della Swift; nella clip diretta presentata agli Mtv Music Awards la cantante si toglie metaforicamente alcuni sassolini dalle scarpe e riparte per una nuova era artistica.

In tutto questo però, sa ancora far parlare di se, e nessuna come lei (all'infuori di Beyoncé ed Adele) riesce a catalizzare tanto l'attenzione mediatica! Ma un occhio più attento coglierà altri riferimenti in questa scena, ben più pesanti... Numeri record che rilanciano la Swift dopo un periodo di silenzio.

Il video è davvero ricco di situazioni interessanti, ma la parte più bella è di sicuro il finale, che mostra Taylor Swift in tutte le sue versioni, sia quelle viste nel video di "Look what you made me do", sia quelle che si sono susseguite negli anni. E che le avevano anche puntato una pistola contro? Da quando è tornata sulle scene con il nuovo singolo "Look What You Made Me Do" - che anticipa di qualche mese l'uscita del disco "Reputation" - è l'artista più chiacchierata di tutte. Morta e risorta. Musicalmente parlando, ovviamente: "Here lies Taylor Swift's reputation" ("Qui giace la reputazione di Taylor Swift"), si legge nell'epitaffio di una tomba da cui esce in versione zombie proprio lei, pronta a buttarsi il passato alle spalle, e a riprendersi il posto che le spetta.