Serie A, prima sconfitta per la Roma all'Olimpico

Serie A, prima sconfitta per la Roma all'Olimpico

Di Vecino, invece, il punto esclamativo per una grande vittoria in rimonta che dimostra i tanti passi in avanti compiuti dai nerazzurri, mentre l'iniziale vantaggio di Džeko illude i padroni di casa per poco più di un'ora di gioco ma non basta per evitare un ko forse troppo severo, soprattutto considerando che i padroni di casa hanno dominato a larghi tratti nel confronto con la formazione meneghina, sprecando più del dovuto e venendo punita da alcune disattenzioni risultate fatali. Anche lui ogni tanto si rilassa: "non deve accontentarsi". Il mercato ha preso pieghe difficili da comprendere e Icardi, la prossima estate, potrebbe essere richiestissimo.

Spalletti 7 - L'Inter soffre la Roma e va in svantaggio già al primo tempo, ma nel secondo sforna una prova di carattere. Se nella linea hai lavorato bene per 70 minuti, concettualmente si vede che ci sono dei concetti su cui i giocatori stanno lavorando e che stanno cercando di applicare.

"Perotti, nessun rigore. Vecino?". Sono state queste le parole del campione interista alla fine di Roma - Inter a Premium Sport. L'ho sempre seguito da quando è alla Fiorentina. L'argentino è infatti un centravanti sia classico che moderno, poco partecipe alla manovra come un qualsiasi numero 9 di trent'anni fa, ma in grado di finalizzarla in qualsiasi maniera, come sta facendo un certo Cristiano Ronaldo, con la numero 7, negli ultimi anni al Real Madrid. "È un ragazzo per bene, può diventare un gran calciatore". L'Inter risponde e Icardi chiama in causa Alisson, che consente ai suoi di andare a riposo sull'1 a 0.

Bella la partita dell'Olimpico, combattuta, ma condizionata da qualche errore arbitrale: su tutti, manca un rigore alla Roma per un fallo di Skriniar su Perotti. I legni sono stati colpiti tutti con tiri da fuori area, da iniziative personali. Allegri gli ha chiesto di diventare decisivo anche in Champions e fra meno di 20 giorni, la Joya avrà la prima occasione per dimostrare di essere pronto, nella partita contro il Barcellona al Camp Nou.

Roma- Mentre intorno alla Roma si apre un nuovo caso, il caso Schick, pronto ad indossare i colori giallorossi ma bloccato dalla nuova offerta del Napoli, Eusebio Di Francesco in conferenza stampa, dopo la bruciante sconfitta contro l'Inter, dichiara: "Risultato bugiardo". Abbiamo degli ottimi giocatori, individualmente molto forti.