Sampdoria, numero di maglia non assegnato a Schick: calciatore vicino all'addio

Sampdoria, numero di maglia non assegnato a Schick: calciatore vicino all'addio

Spalletti vede il ceco dietro a Icardi.

Massimo Ferrero, secondo il quotidiano sportivo, propende per una cessione all'Inter per 30,5 milioni pagabili in tre anni strappando magari una stagione di prestito. La corsa sembrava finita prima ancora di iniziare.

Ma all'improvviso, ad inizio luglio, arriva un fulmine a ciel sereno: la trattativa rischia di saltare.

Nonostante però alcuni siano sicuri che il Napoli non voglia mollare la stella blucerchiata, il reparto avanzato degli azzurri gode già di grande abbondanza. Si attenderà l'esito di questi test e poi sarà tempo di nuova asta. Se così fosse, i francesi non avrebbero rivali nel presentare l'offerta giusta alla Sampdoria. È per questo che la Sampdoria preferisce trattare con l'Inter... Inizialmente, le stesse erano previste per oggi, lunedì 7 agosto, ma alla fine è stato tutto rinviato di 48 ore.

Infine c'è il capitolo Eder, oriundo che un mese fa era più vicino al rientro alla Samp che all'Inter ma da allora si è molto più avvicinato ai nerazzurri che a Bogliasco.

Un indizio sul possibile addio dell'attaccante ceco arriva direttamente da Twitter.

Ad ogni modo, come ha ben mostrato con la Sampdoria, Schick è un giocatore in grado di spaccare le partite in qualunque modo.

Il 27 maggio del 2016 è un'altra data significativa che vede il suo ingresso nella nazionale maggiore subentrando al 66' al capitano Rosický e segnando il gol del definitivo 6-0 nella conclusione. Manca poco alla chiusura del cerchio.