Sampdoria, Giampaolo: "Caprari deve essere meno presuntuoso. Ho bisogno di una punta"

Sampdoria, Giampaolo:

Partenza arrembante della squadra di Stroppa, trascinata da oltre trecento tifosi, che nei primi minuti colleziona calci d'angolo senza però riuscire ad impensierire Puggioni.

Nella ripresa gli ospiti vanno vicini alla rete del possibile pareggio al 68', con il portiere locale che è bravissimo a dire di no sul ben indirizzato tiro a giro di Chiricò, subentrato precedentemente al posto di Milinkovic, con un grande intervento in tuffo.

Uscire con la Sampdoria, in una gara vera, ci sta ed è normale ma a quindici giorni dal fischio di inizio del campionato, con il mercato ancora aperto, c'è tutto il tempo per puntellare la squadra ed il gioco al fine di cominciare con la giusta determinazione unitamente alla dovuta convinzione che quest'anno può essere ancora un anno importante. "Di sicuro il Foggia è un test più impegnativo rispetto al Bassano". Abbiamo pagato a caro prezzo il passaggio sbagliato in occasione del primo gol e forse siamo stati troppo molli quando abbiamo incassato gli altri due.

"Siamo contenti dell'affetto della gente - si legge su tuttomercatoweb.com - ci ha fatto piacere avere il loro apporto in tribuna".

La Sampdoria è una squadra eccellente, che gioca un calcio eccellente, ed il merito è certamente di Giampaolo, uno dei migliori allenatori in Italia.

"Schick? L'ho detto in tempi non sospetti che sarebbe andato via".