Paura per il montecatinese Riccardo Magrini: malore negli studi tv, è grave

Paura per il montecatinese Riccardo Magrini: malore negli studi tv, è grave

Magrini era già stato operato in precedenza per un intervento di angioplastica, dopo l'arresto cardiaco è stato trasportato d'urgenza al San Raffaele dove è mantenuto in coma farmacologico. Un infarto ha colpito lunedì negli studi tv milanesi di Sky Sport 24 Riccardo Magrini, 62 anni, ex ciclista e dirigente sportivo. Abbiamo passato momenti di assoluto panico, ma prontamente abbiamo immediatamente chiamato i soccorsi sanitari, mentre Lucio Rizzica gli ha effettuato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Magrini, ciclista professionista dal 1977 al 1986 e ora commentatore, era arrivato negli studi per una intervista quando si è sentito male e si è accasciato a terra. La notizia è arrivata dal sito tuttobiciweb.it che spiega: "Provvidenziale è stato l'intervento dei giornalisti presenti e in particolare quello del collega Lucio Rizzica, che ha praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca in attesa dell'arrivo dell'unità di Pronto Intervento".

Il 62enne montecatinese è stato subito soccorso.

Nel pomeriggio, i medici diffonderanno un primo bollettino medico per valutare le condizioni generali del paziente.

Del resto, Magrini era piuttosto noto nell'ambiente delle corse ciclistiche. In questi giorni stava commentando la Vuelta su Eurosport, l'emittente per la quale lavorava ormai da anni.