MotoGP, Libere2 Zeltweg: Dovizioso super davanti a Vinales e Pedrosa, Rossi 12°

MotoGP, Libere2 Zeltweg: Dovizioso super davanti a Vinales e Pedrosa, Rossi 12°

Alcuni dei più importanti top rider del Motomondiale hanno voluto prendere parola su questo argomento, sostenendo che il flag-to-flag odierno mette a repentaglio la sicurezza dei piloti durante le gare. Ciò che dovrà variare, e anche con una certa fretta, è l'applicazione delle migliorie in casa Yamaha sulla moto del centauro di Tavullia, il quale dà comunque l'impressione di essersi tenuto le carte migliori da giocare tra le FP3 di domattina e soprattutto le qualifiche del sabato pomeriggio. La situazione è decisamente migliore rispetto a Brno.

Valentino Rossi: "Non sono molto soddisfatto, è stata una giornata difficile". La donna però non era una semplice fan, ma il ministro del governo ceco Karla Slechtova che mal ha digerito il fatto che Rossi chiedesse di stare solo per concentrarsi prima della gara. "Quando mi sono svegliato non mi sono sentito molto bene, non avevo forza, come se avessi l'influenza". Il mio obiettivo in Austria è non perdere terreno in classifica generale.

Rossi infine spiega di confidare nelle PL3 e PL4 per testare nuove soluzioni sulla sua M1, per avvicinarsi ai primi: "Non siamo forti, servono altre modifiche per provare a essere più veloci, ma siamo tutti vicini e anche noi siamo lì". Voglio entrare direttamente in Q2, quindi abbiamo usato pneumatici nuovi a fine sessione per farlo. Non ho guidato al massimo con la gomma morbida, ho fatto qualche errore. Piccola parentesi sui nomi: si tratta dello storico Osterreichring, ora ribattezzato Red Bull Ring per evidenti origini di sponsorizzazione, che sorge fra le località di Zeltweg e Spielberg ed in realtà sarebbe più vicino alla seconda, anche se è la prima ad essere diventata famosa nel mondo. "Serve più spazio di fuga in caso di incidente".