Mercoledì le risorse naturali della terra saranno finite

Mercoledì le risorse naturali della terra saranno finite

Ciò significa che in 7 mesi e 2 giorni abbiamo usufruito di ciò che doveva durarci 12 mesi, e che abbiamo sottratto risorse alle generazioni future.

"In questa situazione è urgentissimo dare immediata concretezza agli accordi presi in sede internazionale per migliorare lo stato del Sistema Terra e provare a sanare l'enorme "debito ecologico" che abbiamo con il nostro Pianeta e i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti" osserva Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia. Per soddisfare la domanda degli italiani ci sarebbe bisogno di 4,3 "Italie". Lì parlava dell'aumento della popolazione mondiale e di come la mancanza di mezzi avrebbe potuto causare una catastrofe, giacché se la produzione di alimenti aumentava con la progressione da 1 a 9, per esempio, la popolazione poteva aumentare geometricamente.

È tutta una questione di 'Ecological Footprint', impronta ecologica personale. L'Earth Overshoot Day viene calcolato ogni anno dal Global Footprint Network, in partenariato con il WWF.

Possiamo però invertire questa tendenza.

"Il nostro pianeta è finito, ma le possibilità umane non lo sono. In definitiva, posticipare nel calendario la data del Giorno del Sovrasfruttamento della Terra è quello che davvero conta". L'anno scorso era stata celebrata l'8 agosto, due anni fa il 13 agosto, nel 2000 a fine settembre.