Mercato Milan, Fassone: ''Falcao o Ibrahimovic, si può''

Mercato Milan, Fassone: ''Falcao o Ibrahimovic, si può''

Fino ad ora non ho mai detto no a nessun nome, quindi non dico di no nemmeno a loro.

Milan, parla Fassone - L'amministratore delegato del Milan spegne poi il caso fideiussioni riguardante Leonardo Bonucci e Lucas Biglia: "sono veramente cose che mi lasciano perplesso, credo che non ci sia una squadra di Serie A che, ad oggi, abbia depositato le fideiussioni". La scadenza è l'11 agosto. Non so dire quanti soldi rimangono per l'attaccante. "Abbiamo l'ultimo colpo in canna e non sbaglieremo". Certo è che sono tutti buoni giocatori. "Continueremo a fare quello che possiamo per fare grande il Milan". Arrivare, però, ad uno dei due attaccante sembra essere diventato molto complicato per il Milan a causa del muro alzato da Torino e Borussia Dortmund che per lasciare partire i loro due gioielli hanno chiesto cifre elevatissime.

Tanti i nomi che circolano e che sono sulla lista dei dirigenti rossoneri, ma sembra proprio che uno dei primi obiettivi, Andrea Belotti, sia sceso nelle quotazioni, anche a causa delle difficoltà di trattare con il presidente del Torino, Urbano Cairo. E' degli ultimi giorni, invece, la suggestione Ibrahimovic. Per il Milan tornare a sedersi al tavolo con Raiola potrebbe essere "difficile" ma Ibrahimovic intriga anche per l'importante ritorno commerciale che potrebbe dare l'operazione.