L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Milan e Napoli, che risposte!"

Serie A Classifica marcatori aggiornata alla prima giornata di Campionato.

L'impressione è che Massimiliano Allegri debba ancora trovare il modo di incastrare fra di loro i giocatori della sua squadra, che quest'estate sono cambiati.

Il Milan, senza giocare una partita memorabile, con sofferenza e personalità ha condotto in maniera positiva al termine la propria gara, con un Cutrone che continua a segnare e convincere. C'è poi il discorso della difesa: arriverà un altro difensore o la partenza di Leonardo Bonucci verrà "assorbita" dai difensori già in rosa?

Non ci sono più parole per descrivere questo incredibile attaccante, un fenomeno. La squadra di Sarri vince 3-1 contro l'Atalanta in rimonta e tiene il passo delle prime della classe.

In cima alla classifica delle squadre del cuore più costose c'è la Juventus: il prezzo minimo per il posto fisso allo Juventus Stadium è di 540 euro, che - diviso per il numero di partite che la squadra disputerà in casa (19) - significa poco più di 28 euro a match.

Dopo le vittorie negli anticipi di sabato di Juventus [VIDEO] ed Inter e il rallentamento della Roma, la seconda giornata si conclude con le vittorie importanti anche se in un certo senso sofferte di Napoli e Milan, rispettivamente contro Atalanta e Cagliari. Ha commesso diversi errori, dovuti probabilmente all'inesperienza collettiva della squadra, ed è stata in svantaggio di un gol per cinquanta minuti.

Per i sardi, due partite e due sconfitte: una partenza di fuoco. Il club ha quindi quattro giorni per sistemare la difesa e per comprare un esterno che riempia lo spazio lasciato da Salah e occupato un po' come può da Defrel, che in realtà dovrebbe essere la riserva di Dzeko. Rimane a punteggio pieno anche il Milan, che nell'esordio a San Siro davanti al presidente Li Yonghong, non ha vita facile col Cagliari.