Investitori cinesi interessati a Gruppo FCA

Investitori cinesi interessati a Gruppo FCA

Secondo le indiscrezioni pubblicate dal magazine, infatti, alcuni gruppi automobilistici cinesi sarebbero interessati all'ex-Lingotto.

"Nessun commento" da Fca alle indiscrezioni di un interesse da parte di gruppi cinesi, in particolare Great Wall. E alcuni manager Fca sono andati in Cina per incontrare i vertici di Great Wall Motor, la maggiore azienda cinese del settore.

I gruppi cinesi - fanno notare i commentatori del sito - sono "oggetto di pressioni governative per espandersi fuori dalla Cina" ed il gruppo guidato da Sergio Marchionne "potrebbe essere l'obiettivo giusto".

Secondo quanto affermato dalle fonti nello scorso mese di luglio sarebbe emersa almeno un'offerta considerata "serie" dal punto di vista economico, anche se voci di corridoio parlano di un secco no da parte dei dirigenti del gruppo italo-americano.

A Piazza Affari seduta in fortissimo rialzo per Fca che chiude a +8,15% (10,62 euro).

La possibile cessione, in ogni modo, non includerebbe i marchi Alfa Romeo e Maserati, che verrebbero scorporati al pari di Ferrari.