Incredibile Cassano: "Sì, peso 88 chili ma sono felice. Non mi ritiro"

Incredibile Cassano:

Vedremo se questo sarà l'ennesimo ritorno di Antonio Cassano.

La Gazzetta dello Sport lo ha intercettato con un'intervista esclusiva presente sui taccuini nell'edizione odierna. Intanto, per esempio, mette l'Inter in pole position per la corsa scudetto: "Dico Inter davanti a Juventus e Napoli". Skriniar è un fenomeno, mi bastarono pochi allenamenti alla Samp per capirlo. "Siamo molto amici io e Lorenzo, ma io ero più forte di lui e la 10 di Maradona gli creerebbe solo problemi".

Bonucci? "È diventato forte grazie a Barzagli e Chiellini. Ha detto che lo spogliatoio Juve era triste, evidentemente non mi sbagliavo quando dissi che alla Juve erano dei soldatini". Il Napoli gioca sempre con gli stessi 11 e ha un solo modulo: "troppo ripetitivo, è anche il suo limite". "In serie a c'è un campione assoluto ed è Higuain, poi vengono tutti gli altri". Ne parla in un discorso di mercato ampio: "Neymar vale i 220 spesi dal Psg". Cassano non nasconde che le uniche due destinazioni che potrebbero ridargli la voglia di giocare potrebbero essere l'Entella di Roberto Breda o il Cagliari di Massimo Rastelli.