Incendi Terni: ancora attivo il rogo in Valserra, Canadair sul posto

Incendi Terni: ancora attivo il rogo in Valserra, Canadair sul posto

Rispetto ai 59 evacuati di martedì, il numero di coloro che hanno dovuto trovare un'altra sistemazione è dunque triplicato. Sul posto sono al lavoro due squadre dei vigili del fuoco di Orvieto e Amelia, ma sono stati allertati anche quelli di Perugia e Viterbo.

Sembrava intravedersi la luce, sembrava che ieri mattina finalmente l'incendio che da lunedì sta devastando la Valserra (Terni) fosse stato finalmente domato. Ad essere interessato è stato un bosco lungo la strada provinciale 67, che è stata anche temporaneamente chiusa al transito veicolare per consentire le operazioni di spegnimento. Intervenire è difficilissimo, sulla Conca si stanno abbattendo forti raffiche di vento e un nuovo incendio è divampato nella tarda mattinata di giovedì a Campomaggiore in via Macinarotta.

L'incendio è più vivo che mai e dopo Rocca San Zenone è arrivato a minacciare gli abitanti della zona di Toano, costringendo all'evacuazione dieci famiglie residenti tra strada Colli della rocca e strada Fontana della Mandorla. Il rogo, che pare ormai senza ombra di dubbio di natura dolosa, sta creando molti disagi alla popolazione. Così gli agenti hanno presidiato le acque durante il periodo in cui il Canadair è rimasto in zona per rifornirsi e poi volare sopra la zona di Rocca San Zenone. Quella dell'ONA (Osservatorio nazionale amianto) tramite le parole del presidente Bonanni: "la domanda che sorge spontanea, oltre quella di informarsi se all' interno dell'incendio possano aver preso fuoco anche pezzi di eternit e altro, ci si chiede come mai si parla di una discarica già segnalata dal 2016 con Eternit da parte delle guardie zoofile senza che nessuno rimovesse la stessa?"

I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, intervengono in merito all'incendio, tutt'ora attivo, che ha colpito la Valserra, alle porte di Terni.